E SEI DI CASA CON HOUSE TRAVELLING

Area Marina Protetta di Gaiola: un tuffo dove l'acqua è più blu

Oggi vorrei usare un verso di una canzone del grande Lucio Battisti per descrivere la bellezza dell’Area Marina Protetta di Gaiola.

L’area marina prende il nome dagli isolotti appena vicini alla costa di Posillipo. La presenza di antiche ville romane dona suggestività al paesaggio ed è segno dell’amore che le popolazioni antiche provavano per questo luogo.

Quest’area è comunemente chiamata “Gaiola”, offre diverse attività per scoprire la bellezza della costa napoletana e per ammirare la vita che popola le acque di Posillipo. È possibile fare snorkeling, prenotare una visita guidata con il battello dal fondo trasparente chiamato “Acquavision” o in canoa per un’esperienza che difficilmente verrà dimenticata.

Napoli è una città ricca di sorprese e di cultura”, è una frase che leggiamo spesso, ma raccoglie una forte verità su come i turisti restino sbalorditi di fronte certi paesaggi cittadini composti da mix di “vicoletti” e mare. D’estate le due spiagge della Gaiola sono molto frequentate, ma è possibile accedere all’area marina protetta con la consegna di un documento e godere di una giornata al mare speciale.

Durante una vacanza a Napoli, una tappa qui è d’obbligo per vivere la città come un vero napoletano!
La Gaiola è una sorta di calamita, una volta scoperta non potrai più farne a meno.

Prenota la tua vacanza alla scoperta dei fondali marini di Napoli a partire da 17€ 4 PAX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *