E SEI DI CASA CON HOUSE TRAVELLING

tea

Da Milano a Catania: 4 sale da tè storiche da provare

Percorriamo la penisola visitando le sale da tè storiche, mettendo da parte per un momento la passione italiana per il caffè espresso. Bere  può trasformarsi in un rito o in un momento di relax e benessere. A colazione, a pranzo o prima di dormire, il tè è una bevanda rivitalizzante da consumare a tutte le ore del giorno. Da Milano a Catania, facciamo un giro nelle storia delle sale da tè del paese.

 

COVA
Grande esperienza e prodotti di grande qualità, sono i due elementi principali del credo di Cova. Nato nel 1817, è uno dei più antichi caffè d’Italia. Diventato simbolo di Milano, ha una storia del tutto particolare: Cova nasce dall’idea di un soldato di Napoleone che decise di fondare il suo caffè nei pressi del prestigioso “Teatro alla Scala”, ma che dopo la seconda guerra mondiale si è spostata, dove si trova tutt’ora, in via Montenapoleone n8. Cova conta diversi caffè in giro per il mondo, tra questi anche Cina e Giappone, nei luoghi di provenienza della cultura del tè. Offre tè ricercati e importati dai più grandi giardini del mondo come: India, Cina, Giappone, Marocco, Nepal e Ceylon.

 

BABINGTON’S
Un tipico salotto inglese nel centro della città di Roma. Babington’s nasce nel 1893 dall’idea di due sorelle con la missione di coltivare la cultura del rito del tè in una delle città italiane più belle. Babington’s si trova in Piazza di Spagna n23 e varcata la soglia della sala ci si immerge con semplicità in un’atmosfera british, si ha l’impressione di entrare in un museo del tè. La scelta è davvero varia, Babington’s offre anche prodotti personalizzati come infusori e tazze.

 

GU SHU
Nonostante la sua giovane età rispetto alle sale già citate, Gu Shu si contraddistingue per la qualità e la conoscenza del mondo del tè nel cuore nel centro storico di NapoliGu Shu è il punto di riferimento per esperti e amanti dell’infusione di qualità. L’associazione nasce dalla grande passione di Giuseppe Musella, Giustino Catalano e Riccardo Abruzzese e si trova all’interno dell’antico Palazzo Diomede Carafa in via San Biagio dei Librai 121. Periodicamente lo staff organizza eventi etnici per degustare tè e provare nuove prelibatezze da abbinare. “Albero vecchio” è il significato di Gu Shu: l’arredamento, i profumi e la grande selezione di ottima qualità non solo evocano i luoghi remoti della Cina, ma permettono di raggiungerli con il gusto. È proprio dalla Cina e dal Giappone che una ricca selezione di tè arriva per i degustatori più esigenti.

 

ALTA MIRA
La storia del tè a Catania passa da qui. Alta Mira è una sala lontana dagli stereotipi dei classicismi inglesi e più etnici. Si trova in via Enrico Adolfo Pantano 77, è una sala piccola, ma accogliente. Appena entrati si respirano subito i profumi dei dolci del giorno: sacher, crostata di pere e cioccolato e torta di mele e cannella. Tra le eccellenze dolciarie di Alta Mira c’è la cheesecake, preparata sia fredda che al forno. Alta Mira propone una grande selezione di tè aromatizzati (cocco, liquirizia, mandorla), tè Bancha, Darjeeling e tisane. Ce n’è per tutti i gusti.

Inizia il tuo viaggio con House Travelling!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *