E SEI DI CASA CON HOUSE TRAVELLING

Sardegna: 5 spiagge da amare

 Quanto è difficile scegliere cinque spiagge da visitare tra le bellezze che offre la Sardegna? Con quasi duemila chilometri di costa il compito è arduo e ci siamo lasciati trascinare semplicemente dall’amore per il mare. La Sardegna è un disegno di rara bellezza.

BERCHIDABERCHIDA

Il mare cristallino, la sabbia bianca e finissima: la spiaggia di Berchida è il posto ideale per il relax assoluto. In questa zona il litorale è si sviluppa in lunghezza, è perfetto per delle passeggiate con il fresco della sera e un tramonti fantastici.

CALA GOLORITZÈ

cala-goloritzè

Tra le più famose del Golfo di Orosei, è una delle mete preferite dai free climbers per la presenza della torre Aguglia. Con i suoi affascinanti muri di calcare è il posto perfetto per un’arrampicata indimenticabile. Qui le acque sono leggermente più fredde per la presenza di sorgenti sottomarine. Indubbiamente, un posto da vivere anche solo per qualche minuto.

PRENOTA IL TUO SOGGIORNO IN SARDEGNA A PARTIRE DA 25€ a NOTTE

LA PELOSA

LaPelosa

Nell’area di Stintino è una delle spiagge più famose per l’aspetto che rimanda alla scena di un film ambientata in un paesaggio caraibico. Una spiaggia dai colori brillanti che restano impressi nella mente. Sullo sfondo la torre aragonese domina l’isolotto e i faraglioni di Capo Falcone creano una barriera naturale che proteggono la bellezza di questo posto.

SCOGLIO DI PEPPINO

scoglio-di-peppino

Peppino era un pescatore sardo che trascorreva intere giornate riflessive su questo scoglio che vive di luce propria. Lo scoglio di Peppino risveglia lo sguardo di meraviglia tipico di chi osserva incredulo i colori della natura.

SPIAGGIA ROSA BUDELLI

La-Spiaggia-Rosa-di-Budelli

Per concludere con un gran finale, la spiaggia rosa:  è una degli spettacoli più belli che si possono osservare qui in Sardegna. Su questa spiaggia non si può sostare per molto tempo, esistono dei divieti e dei vincoli da osservare rigorosamente, ma vale davvero la pena percorrere, con l’aiuto delle guide, il sentiero attrezzato. La particolarità di questa spiaggia è data da una fantastica colorazione rosa che deriva da frammenti calcarei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *